Privacy Policy

Convegno ” La scuola educa allo sport ” 23 Gen 2016 – Foto

Guarda Le Foto            Clicca sulla telecamera per vedere il Video ” I Valori scendono in Campo ”

Foto-Simpatica    Telecamera

Clicca QUI per le slide dei Resp.Tecnici Marco Romoli e Filippo Furiani

Clicca QUI per le slide del Prof. Simone Gasperini

Il Bastia Calcio in occasione della 16°edizione del torneo di calcio giovanile “FRANCESCO ROSSI”, rivolto ai ragazzi e ragazze dagli 8 ai 10 anni, ha pensato che sia importante soffermarsi sui valori dello sport.  Il convegno rivolto alle classi terze, quarte e quinte, del comprensorio di Bastia Umbra, si è tenuto Sabato 23 gennaio dalle ore 10,45 alle ore 12,30, presso il cinema Esperia di Bastia Umbra, dal titolo “LA SCUOLA EDUCA ALLO SPORT”  ottima l’adesione della classi invitate a dimostrazione che lo sport è amato dai ragazzi . Il tema del convegno vuole sottolineare il ruolo fondamentale e potenziale che la scuola può ricoprire per la conoscenza e l’apprendimento dell’attività sportiva. In una società, sempre più attaccata alla poltrona, dove anche i giochi, sono passati da quelli motori a quelli sedentari, fatti con gli occhi attaccati ai televisori e le dita scattanti a pigiare sui pulsanti, come sia necessario valorizzare l’attività fisica e come la scuola può e deve (giocare) un ruolo importante nell’insegnamento.

I relatori hanno affrontato le più diverse sfaccettature dello sport, dall’aspetto ludico-sportivo, a quello agonistico, fino a toccare la psiche e la salute del ragazzo.

Inizio del convegno con il Saluto del dirigente scolastico della scuola secondaria di 1° grado Prof.ssa Paola Lungarotti  che ha rimarcato come lo sport possa e debba interagire con la scuola .

Subito dopo è intervenuto il delegato, Sig. Emanuele Rossi del Settore Giovanile Scolastico (SGS) -Federazione Italiana Gioco Calcio (FIGC) con la proiezione del video/cartone animato ” I Valori scendono in Campo ”   molto appezzato dai ragazzi che al termine della proiezione hanno risposto alle domande del sig. Rossi sul significato del video e i messaggi che esso conteneva ( Guarda Il VIDEO).

Sono intervenuti con la proiezione di slide i responsabili Tecnici  Sig. Marco Romoli dell’Accademia Calcio Bastia ( scuola Calcio )  dell’ ACD Bastia 1924 Sig. Filippo Furiani (Agonistico) . Le prime slide indicavano l’obbiettivo della scuola calcio e cioè ” Educare attraverso il gioco ” mentre la parte agonistica si soffermava sulla differenza che le società dilettantistiche rispetto alle professionistiche hanno la possibilità di dare tutto il tempo necessario al ragazzo ( da 13 a 18 anni ) per la maturazione sia calcistica sia come “uomo” , infatti in entrambi gli ambiti l’obiettivo principale è ” Formare dei calciatori ma soprattutto aiutarli a diventare degli uomini ”  ( Guarda le slide ).

La Sig.ra Alessia Fabbri ” Educatrice Professionale Councelor ” per allenatori/istruttori dopo un piccolo  preambolo ha chiesto ai ragazzi di raccontare le proprie esperienze chiedendogli come vivono il loro sport, sono intervenuti alcuni ragazzi e ragazze che hanno raccontato la loro esperienza sportiva ( Calcio, Pallavolo, Ginnastica … ) con la semplicità e l’innocenza dell’età ma con vere perle di saggezza del tipo ” non sempre vinco ma mi diverto a praticare il mio sport ”   .

Infine ci ha raccontato la sua esperienza, con la proiezione di alcune slide, il Prof. Simone Gasperini  responsabile per più di 15 anni del settore giovanile di una società professionistica dove il ragazzo non ha il tempo per maturare come nelle società dilettantistiche ma si ha più fretta . Ha inoltre ricordato delle regole per gli Allenatori, Genitori ricordandone il ruolo determinante per la crescita del ragazzo ( Guarda le Silde ) .

BGP